Rosetta, anche lei, ci ha lasciato in questo 2017. Abbiamo finito le parole, per salutare chi ha deciso di andare via, ma, credici, non le lacrime. Ciao micia delicata. 

Questa era la sua storia:

Rosetta era una micia timida. 
Bellissima, dagli occhi esotici color arancio chiaro e dal meraviglioso e lungo mantello grigio sfumato.
Purtroppo Rosetta è una micia Felv+ (leggi l’articolo per capire cosa significa) e poi era così schiva…
Era. Un giorno Rosetta ha deciso di fidarsi. C’era un’ospite nuova al rifugio, passata per fare due coccole ai gatti che non hanno casa. E lei ha sentito un nuovo odore, chissà, forse quello di tanti altri gatti, quelli a cui l’ospite bada in una colonia, o quello della sua micia di casa…fatto sta che Rosetta ha deciso che forse era il momento di fidarsi. Si è fatta coccolare la prima volta…ed è stata solo la prima!
Oggi Rosetta ama le coccole e soprattutto la sua fantastica spazzolina per il pelo!!! – Oh, sapete quanto ne ha, di pelo superfluo, quando c’è la muta???
Insomma, se vi avanza del tempo e volete avvicinarvi a questa bella gattina “una volta” timida, se vi svegliate la mattina con la voglia di spazzolare per una mezzora…chiedete di Rosetta!!

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com