adottato a distanza da Massimo Fornaciai e Angela Galli in memoria di Aramis

Pippaldo è arrivato nella nostra casa-rifugio da Battifolle, comune di Arezzo, nel giugno del 2010. Da tempo si aggirava, piuttosto malconcio, per i giardini delle abitazioni di quella zona. Una signora lo aveva notato prendendosi a cuore la sua sorte, in quanto il povero gattone dall’aspetto malaticcio faceva di tutto per ingraziarsela con moine e fusa. La signora, che ha altri gatti in casa, prima di accoglierlo tra le mura domenstiche lo portò dal veterinario il quale, dopo la visita e le analisi del sangue, scoprì che lo sfortunato animale era affetto da FIV, ovvero l’AIDS felina.

A questo punto la signora non se la sentì più di adottarlo, ma venendo a sapere dal veterinario stesso che Lo Scudo di Pan accoglie gatti con tale patologia, si rivolse alla nostra associazione, con la preghiera di dargli ospitalità.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com