Manuale di pronto soccorso

Realizzato interamente dal GRUPPO BAIRO Onlus

spazio2.gif

Non vogliamo e non dobbiamo sostituirci al medico veterinario, ma riteniamo utilissimo il manuale per consentirci di affrontare momenti che a volte rasentano il panico, quando, non riuscendo a reperire subito un qualificato sanitario professionista e vedendo soffrire il nostro beneamato beniamino peloso, non sappiamo cosa fare, ma soprattutto per non commettere errori.
Attendendo il suo intervento possiamo renderci utili nell’attesa.

Le cure che ogni proprietario ha il dovere di rivolgere al proprio cane o gatto non si esauriscono con la somministrazione di cibo ed affetto, ma implicano anche la tutela e la salvaguardia della salute dell’animale.

Nel corso di tutta una vita, anche al più sano dei soggetti può accadere di dover somministrare una pastiglia o uno sciroppo, fare un’iniezione o semplicemente misurare la temperatura.
Quindi dobbiamo essere in grado di compiere piccole manualità sui nostri amici che fin dalla più tenera età devono essere abituati ad accettare di buon grado questi piccoli interventi.
La fermezza, la pacatezza e la dolcezza sono il segreto per ottenere la più completa collaborazione; così facendo ben presto capiranno che questi piccoli gesti sono fatti nel loro interesse.
Certe nozioni di pronto soccorso possono rivelarsi utili anche nei confronti dei poveri cani e gatti randagi che giornalmente sono vittime di incidenti e che chiunque ami realmente gli animali non può non sentire l’impulso di aiutare.
Spesso l’intervento tempestivo può salvare la vita a queste bestiole.
A volte sono gli interventi effettuati immediatamente dopo l’incidente ad essere determinanti per la risoluzione favorevole del trauma.
D’altra parte non bisogna essere interventisti a tutti i costi ma occorre agire solo se si sa quello che si sta facendo e se si è guidati da regole che, benché rudimentali e superficiali, seguono un preciso procedimento logico e clinico.
Non bisogna mai pensare di sostituirsi al veterinario.
L’intervento di pronto soccorso effettuato da un profano deve avere solo lo scopo di migliorare le condizioni nell’attesa dell’intervento specialistico del professionista.

spazio2.gif

ATTEGGIAMENTI CORRETTI IN CASO D’EMERGENZA

PRIMO SOCCORSO

LE ANALISI

SOMMINISTRARE MEDICINALI

FARE INIEZIONI

ELIMINARE UN CORPO ESTRANEO

PERDITA DI SANGUE

FASCIATURE

FRATTURE

FERITE

AVVELENAMENTI

ALTRI PROBLEMI

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com