“Un giorno di pioggia
Andrea e Giuliano
incontrano Licia per caso…”

La ricordate, sigla di un cartone animato di tanti anni fa? Beh, mi hanno detto che quel Giuliano del cartone era un micione bello grosso e con lo sguardo burbero…già, esattamente come me! Io però ho un mantello, tra l’altro spettacolare (non per vantarmi, vero…), bianco e tigrato, e sono in carne e ossa…beh, soprattutto carne…
Bando alle ciance: io qui nel recinto Fiv sono il capo (se volete sapere cosa significa “Fiv positivo”, leggete l’articolo!).
Insomma comando io. Sì, ogni tanto concedo un po’ di spazio al mio luogotenente Baffo, ma la situazione è saldamente sotto la mia supervisione. Le volontarie, quelle sfaticate, vengono ad accudirci, e io mi curo che diano a me la prima ciotola, sennò sono guai! Non c’è unghietta che scatti, fusa che ronfeggi o vibrissa che vibri senza che io l’abbia autorizzato.
Se venite al rifugio, insomma, sapete a chi fare rapporto.

 

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com