MAMI'Mamì, femmina di pastore maremmano meticcia, è una cagnolona di circa 35 chili dal carattere docile e gioviale. Diana, femmina di labrador meticcia, anche lei di taglia grande e di circa 28 chili, è l’allegria fatta cane. Vivono nella nostra casa-rifugio rispettivamente da 4 e da 5 anni. Sono loro le donatrici di sangue a cui Lo Scudo di Pan ricorre, quando giungono richieste da vari veterinari per trasfusioni urgenti. Occorrono infatti cani di sana e robusta costituzione, privi ovviamente di malattie. A differenza degli umani, il cui sangue è classificato in vari gruppi, quello dei cani è universale. Per la prima trasfusione dallo stesso donatore allo stesso ricevente infatti non occorrono accorgimenti particolari.
L’ultima donazione Mamì l’ha fatta di recente, venerdì 2 novembre, a favore di un cane la cui milza è seriamente compromessa a causa della leishmaniosi, malattia in grande diffusione soprattutto nell’Italia centro-meridionale.DIANA
Lo stesso donatore può dare il sangue senza inconvenienti ogni tre mesi, ma in caso di estrema necessità anche dopo solo venti giorni, senza rischi eccessivi da parte del donatore. Per maggiori informazioni bisogna però sentire il proprio veterinario di fiducia.
Noi intanto facciamo i complimenti e tante coccole a Mamì e Diana, cagnolone generose e coraggiose!

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com