Intervista allo Scudo di Pan

Sapevate che anche i cani posso donare sangue?
In questa puntata di Mi Fido di te vi raccontiamo la storia di Diana, Mamì e Taddeo. Sono solo alcuni degli ospiti del rifugio per cani e gatti Lo Scudo di Pan.
A guidarci alla scoperta di questa piccola associazione animalista aretina saranno gli stessi operatori.
A cura di Riccardo Ciccarelli.

La gestione degli animali

Ogni mattina i nostri amici pelosi vengono accuditi da Patrizia, Maria Pia e da altri volontari che saltuariamente hanno disponibilità. Vengono nutriti, ripulita la zona, coccolati e controllati a livello sanitario. Sapete che esiste una zona separata dove ci sono i gatti ammalati di leucemia e di AIDS felina: questi hanno bisogno di un controllo più accurato in quanto la loro situazione può aggravarsi velocemente. Se ci sono animali che necessitano di cure, vengono portati agli ambulatori veterinari.

Quando riceviamo gattini molto piccoli che non si alimentano da soli, possibilmente cerchiamo una mamma gatta che sta allattando e vediamo se accetta anche i nuovi arrivi; se non è possibile ci sono delle mamme surrogate, in particolare le esperte sono Francesca e Anna, che provvedono ad accudirli in tutto e per tutto, poppate e… pipì.

Spesso ci arrivano richieste di aiuto ed intervento sia dalla zona di Arezzo che fuori provincia o addirittura da fuori regione. Cerchiamo nel limite del possibile di dare un aiuto concreto o comunque di dare indicazioni di come si possono comportare o chi contattare nello specifico. Forniamo gabbie a scatto per poter acciuffare gatti che necessitano di cure o per essere sterilizzati; talvolta accogliamo gatti che hanno subito operazioni e che rimangono da noi in convalescenza per poi tornare in famiglia.

Allo Scudo di Pan ospitiamo anche alcuni cani paralizzati che necessitano di cure più frequenti. Dato che non riescono a fare la pipì da soli, quindi devono essere “strizzati” in maniera ottimale per evitare infezioni urinarie. Questi poveri sfortunati possono così vivere in maniera accettabile, e nelle giornate di sole li mettiamo sui loro carrellino e li lasciamo scorrazzare nel piazzale.

La sede ha sempre bisogno di continui controlli e migliorie (recinzioni, casette, ecc..) per far in modo che i nostri amici animali stiano meglio possibile e anche gli operatori possano muoversi in sicurezza, quindi l’aiuto di volontari esperti nel “bricolage fai da te” è sempre molto gradito!

Un ringraziamento a tutti coloro che con impegno e amore dedicano il loro tempo e la loro competenza a far andare avanti Lo Scudo di Pan.

Anno nuovo, casetta calda!

La bellissima casetta dei gatti de Lo Scudo di Pan, frutto di tanto lavoro (e di non poca spesa) durante l’anno passato ha rivelato però un difetto importante: d’inverno il calore fuggiva via velocemente, mentre d’estate il caldo afoso scaldava eccessivamente l’ambiente… troppo freddo e troppo caldo (e soprattutto gli sbalzi di temperatura) possono compromettere la salute dei nostri amati mici e così abbiamo deciso di coibentare la bella casetta!!!

E’ stato un vero lavoro di squadra che ha coinvolto tutti i volontari attivi: le signore che si dedicano ai mercatini hanno tirato su il denaro necessario per acquistare il materiale, mentre la maestria e la grande pazienza dei volontari “carpentieri” ha realizzato in poche settimane il sogno di tutti i gatti… anno nuovo, casetta calda (…e fresca d’estate!!!)

Ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile questo splendido dono ai nostri micioni… i volontari che hanno fatto il lavoro e la benefattrice signora Mori, che ci ha aiutato donandoci parte del materiale.

la terrazza dei cani

Ed ecco che i nostri cagnoloni hanno una bellissima terrazza dove prendere il sole, pavimentata dai volontari dello Scudo di Pan! Tante belle piastrelle facilissime da pulire, per consentire loro sempre maggiore comfort e soprattutto…. niente più fango in inverno!!!

Il piccolo ambulatorio

Con i soldini che abbiamo messo da parte con le ultime attività siamo riusciti ad attrezzare un piccolo ambulatorio!

Lo spazio è ridotto e l’arredamento spartano, ma è sufficiente per fare delle semplici medicazioni o delle “verifiche” periodiche ai nostri amati ospiti.

Se qualche veterinario desidera darci una mano a controllare lo stato di salute dei nostri animali, soprattutto di quelli che fortunatamente stanno benone e che non vanno tanto spesso in visita…. è ovviamente il benvenuto!

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com