Ormai ci conoscete bene, sapete che Lo Scudo di Pan è un’Associazione locale, piccola e dinamica, che dedica la propria esistenza ad alleviare le sofferenze di animali abbandonati, denutriti, ammalati. Accorriamo sempre quando ci segnalano un cane o un gatto feriti, travolti dalle auto, per soccorrerli sobbarcandoci poi le onerose spese veterinarie nel caso, come spesso accade, di animali senza famiglia. Portiamo soccorso ai più sfortunati insomma, ai randagi abbandonati e scacciati da tutti.

Tutto questo comporta spese notevoli in medicinali e cure veterinarie, che riusciamo ad affrontare solo grazie al nostro volontariato e all’aiuto di persone sensibili e generose, finanziandoci con mercatini di merce nuova o usata regalataci da famiglie o negozi, e venduta ad offerta.

In 5 anni di attività abbiamo salvato oltre 470 cuccioli tra cani e gatti dalla strada, dai contenitori di immondizia in cui erano stati gettati, dalle malattie che li stavano uccidendo, facendoli poi adottare da brave e responsabili famiglie.

Abbiamo nel tempo accolto in forma stabile nella nostra casa-rifugio circa 200 gatti (molti dei quali nel frattempo ci hanno lasciato per sempre) e più di 30 cani, tutti trovati in condizioni di estremo disagio per fame o per malattie, molti di loro portatori di patologie croniche o infermità permanenti.

Il tutto nonostante Lo Scudo di Pan non abbia una struttura adeguata per tali accoglienze, né i mezzi per comprare un terreno e costruire strutture a norma.
La nostra sede la chiamiamo appositamente casa-rifugio per il semplice motivo che quella era… fino a qualche anno fa, un appartamento con giardino per soli esseri umani… ed è diventato poco a poco un luogo di raccolta per gli animali più sfortunati, dove alcuni volontari vivono giorno e notte assieme a loro, affinché sentano il calore di una vera famiglia.

Ma qualcosa di fantastico è accaduto ultimamente: una anziana signora ci ha concesso, in comodato d’uso gratuito a tempo indeterminato, una vecchia casa con seimila metri quadrati di terreno nei pressi di Arezzo, dove Lo Scudo di Pan si trasferirà (noi speriamo) entro la primavera del prossimo anno.
I lavori da effettuare sono molti, sia all’interno che all’esterno della casa abbandonata da anni: vorremmo infatti ricavare una nursery per le cucciolate abbandonate, il day-hospital, la lavanderia; e all’esterno fare le recinzioni, le casette in legno da collocarvi, le cucce… insomma un lavoro immane, che ci accolleremo noi volontari per contenere le spese, che saranno comunque notevolissime.

Lo Scudo di Pan non ha santi in paradiso, non riceviamo alcuna forma di sovvenzione statale e tanto meno comunale.
Con le nostre sole forze, con il “volontariato attivo”, dovremo contemporaneamente portare avanti sia i lavori di ristrutturazione della nuova sede, sia la nostra missione verso gli animali meno fortunati, non solo quelli accolti presso di noi, ma anche portando il nostro aiuto al di fuori del rifugio: sterilizzando intere colonie feline (compito che spetterebbe ai Comuni), o facendo numerose raccolte alimentari presso i supermercati cittadini per poter distribuire a nostra volta quintali di cibo alle gattare che accudiscono le colonie feline, e ai tanti canili privati che sono in perenne difficoltà.

Tantissime persone generose pensano ai bambini in difficoltà, sovvenzionando famose ed importanti organizzazioni. E’ una cosa bellissima, che fa bene al cuore. Ma bellissimo è anche portare conforto, calore e affetto a quelle creature che ormai hanno perso ogni speranza, che sentono la vita andarsene, e che quando li soccorri ti guardano con occhi rassegnati o pieni di paura…
Il cuore degli animali batte come il nostro, con tutti quei sentimenti che non sono una esclusiva di noi Esseri Umani.
Lo Scudo di Pan fa ancora una volta appello alla vostra sensibilità e generosità, perché abbiamo bisogno anche di voi per permettere così a questo “scudo” di continuare ad essere una difesa verso PAN, il simbolo della Vita Universale!

Dateci una mano a divulgare questo appello!
Condividetelo con tutti i vostri contatti, appoggiate e diffondete questa gara di solidarietà per far sorgere una struttura destinata a soccorrere e a restituire dignità a tante creature il cui destino potrebbe radicalmente cambiare in meglio grazie a voi tutti.


DONA UN SOLDINO PER IL RIFUGIO!

Se desideri farci un’offerta te ne saremo immensamente grati, e siamo felici di ricordarti che le donazioni alle ONLUS sono deducibili dalle tasse nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato.

Conto Corrente Postale: 72273154
Codice IBAN: IT47 P076 0114 1000 0007 2273 154
————————————–
Conto Corrente Banca Etruria, Agenzia di Capolona
Codice IBAN: IT80 C053 9071 3500 0000 0005 931
————————————–
PayPal: clicca qui per donare online

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com